BitCoins - Computer's Time

Vai ai contenuti

Menu principale:

News
COSA SONO I BITCOINS?
Invenzione rivoluzionaria di Satoshi Nakamoto (pseudonimo), il Bitcoin è la moneta elettronica più famosa del mondo. E' stata creata nel 2009 e consente di fare le proprie transazioni
in maniera anonima.



COME FUNZIONANO?
Trattandosi di un mezzo di pagamento peer-to-peer, è impossibile
bloccare o tracciare gli scambi da parte di autorità governative.
Allo stesso modo nessuna compagnia o ente centrale può deciderne il valore.


COME SI GENERANO I BITCOINS?
Con la parola 'mining' si definisce la produzione dei bitcoins.
6 volte l'ora vengono distribuiti in maniera casuale agli utenti una quantità di bitcoins.
In base al livello di produzione di calcoli del computer, aumenta la probabilità di ricevere la ricompensa in monete.

La produzione di bitcoins si può paragonare alla ricerca dell'oro, infatti la parola 'mining' vuole proprio dire 'estrarre' come un minatore.
Immaginiamo infatti che il nostro computer sia un piccone che utilizziamo all'interno di una miniera d'oro: se il nostro piccone ha la potenza di uno scalpello sarà difficile trovare qualcosa, ma con uno scavatore avrò più probabilità di trovare i preziosi bitcoins.



Infatti per produrre valuta, è fondamentale avere un computer dalla rapidità di calcolo
molto elevata. Per questo si ambisce o a grandi gruppi di schede grafiche, o a processori particolari. In quest'ultimo caso è stata addirittura creata una tecnologia apposita,
chiamata processore ASIC, dai consumi energetici molto ridotti.

A COSA SERVONO?
In Italia sono sempre di più i negozianti che accettano pagamenti in bitcoins.
Basta inserire il codice del rivenditore a cui fare l'accredito sul proprio 'portafoglio' per effettuare una transazione.
Si trova tutto a portata del tuo telefono, e qualora non fosse possibile prodursi autonomamente i bitcoins ma se ne avesse necessità, si possono acquistare col denaro reale su siti come bitstamp.net, btc-e.com, therocktrading.com o bitboat.net


Com'è stato citato anche nel nostro articolo sui CryptoVirus, i bitcoins possono venire richiesti come forma di riscatto per sbloccare il proprio computer da parte degli hacker.


Sul sito bitcoinrichlist.com è possibile vedere la TOP 100 dei produttori di bitcoins.
Il 100° ha raggiunto la cifra di:
10.001 BTC / 4.285.647 $
Scrivici subito





 
Torna ai contenuti | Torna al menu